Compravendite di case +4,6% nel 2017 –

Compravendite di case +4,6% nel 2017 –

Un migliore accesso al credito, i tassi di interesse che restano ancora stabilmente bassi, una maggiore fiducia nel futuro e l’archiviazione, definitiva si spera della crisi immobiliare hanno confermato il dinamismo del settore residenziale italiano, che ha potuto così registrare nel corso del 2017 una crescita delle vendite di case pari al 4,6% a quota 542.480 transazioni. Sono questi i dati contenuti nell’Osservatorio stilato dall’Agenzia delle Entrate insieme ad ABI (Associazione bancaria italiana) e relativo all’ intero anno 2017. Sono state vendute quindi più abitazioni di un anno prima, anche se il tasso di aumento si riduce in maniera considerevole. Nel 2016 il mercato immobiliare delle abitazioni, dopo la lunga e ripida discesa osservata dal 2007, aveva registrato 534mila transazioni, +18,9% sul 2015. Continua quindi la ripresa degli scambi iniziata nel 2014, dopo la crisi che ha fatto toccare nel 2013 il punto di minimo a quota 425mila transazioni.