Riforma del Catasto al via –

Riforma del Catasto al via –

II consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo sulle commissioni censuarie,  primo passo della riforma del catasto per censire gli oltre 62 milioni di immobili presenti nel nostro paese. Per completare il tutto si ipotizzano tempi tra i 3 e i 5 anni, ma il cammino è iniziato.  Cambieranno i criteri sui quali si baseranno le nuove valutazioni di calcolo delle rendite – con le quali viene determinata la base imponibile dei tributi – che verranno fatte sui metri quadri e non più sul numero dei vani. Consigliamo di non farsi prendere dal panico ed attendere con calma l’esito della riforma.